Come avere Internet in Cina? Quale opzione scegliere?

Votare post

Andare in Cina e conoscerne la cultura, la storia e le infrastrutture deve essere qualcosa di straordinario e imperdibile da pubblicare e condividere con i tuoi cari. Per questo è necessario disporre di un’ottima connessione Internet, indispensabile se non si vuole perdere il contatto con la propria famiglia o se si va per affari e si deve essere costantemente in videochiamata. Come in tutti i paesi della Cina ci sono molte compagnie telefoniche e attualmente ci sono diverse modalità di connessione a Internet nel paese, il tutto senza pagare costi eccessivi , senza conoscere il cinese.

E per semplificarti la vita, in questo articolo ti diremo tutto sulla connessione per usare Internet in Cina, alternative come schede SIM ed eSIM con dati illimitati, operatori nazionali che offrono il servizio, nonché la loro copertura e tariffe.

Dati mobili per usare Internet in Cina

I principali servizi disponibili per usare internet con i dati mobili in Cina sono rappresentati dal Pocket Wi-Fi, SIM cardeSIM, roaming e punti Wi-Fi gratuiti, tutti offerti da diverse compagnie telefoniche in Spagna e nel mondo.

Aziende come Vodafone, Orange e Movistar offrono il servizio di roaming per la Cina. Tuttavia, questo servizio è solitamente molto costoso e l’opzione migliore per te, che tu sia in Spagna o meno, è data dalle schede SIM Cina com VPN e le eSIM per la Cina dal negozio virtuale Holafly. 

Tariffe Internet cinesi

Sicuramente la cosa più importante che trovi qui sono le velocità dati per ciascuna delle alternative sopra menzionate, quindi non preoccuparti, ecco una tabella riassuntiva:

ServizioTariffa Internet in Cina
Scheda SIM cinese con VPN5GB per 8 giorni a 27€
Cina eSIM con VPNdati illimitati per 10 giorni a 34€
Roaming operatore spagnolo (Movistar)12,10 €/MB
Roaming operatore spagnolo (Vodafone)6,05 €/MB (IVA inclusa).
Roaming operatore spagnolo (Arancione – Bono Everywhere)*Settimanale: 1GB a settimana a 20€/settimana (IVA inclusa)*Giornaliero: 100 MB a 7€ al giorno (IVA inclusa)​
Noleggia Pocket WiFi – Il mio webspot7GB a 70€ + spese di spedizione e restituzione + spese di assicurazione per furto
Wi-Fi pubblicoGratuito
Tabella 1. Confronto delle tariffe internet in Cina con gli operatori mobili spagnoli.

SIM card per usare internet in Cina

Negozio online di carte SIM Holafly con VPN per acquistare SIM per la Cina
Visita il negozio online Holafly e ottieni la tua scheda SIM Cina con VPN per connetterti a Internet Fonte: Holafly

In Cina ci sono varie censure e blocchi nelle reti che utilizziamo quotidianamente, come Facebook e WhatsApp, quindi per questo paese una delle migliori opzioni che puoi scegliere per connetterti a Internet sono le SIM Card di Holafly negozio virtuale. Consigliamo le loro SIM al 100% poiché hanno una VPN, che ti consentirà di continuare a utilizzare WhatsApp e Google senza alcun problema . Inoltre, il loro servizio è in italiano e offre un servizio clienti 24 ore al giorno.

Tariffe SIM per viaggiare in Cina

  • 8 giorni con 5GB a 27€.
  • 15 giorni con 5GB a 29€.
  • 30 giorni di 6 GB € 36.

eSIM per usare Internet in Cina

Come le SIM Holafly, anche le loro eSIM hanno una VPN in modo da poter utilizzare i social network, WhatsApp e connetterti a Google normalmente. Offrono anche Internet ad alta velocità. Per acquistare una eSIM per la Cina non devi fare altro che andare sul sito ufficiale di Holafly, scegliere la scheda virtuale, compilare il modulo di acquisto e voilà, in pochi minuti ti invieranno un QR code alla tua email per attivarla. . 

Holafly offre attualmente tre piani accessibili nella sua eSIM per la Cina. Questa scheda ha anche supporto e servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, completamente in italiano. Ricordati di controllare se il tuo smartphone è compatibile con questa tecnologia in modo da poter godere al meglio dei vantaggi di una eSIM durante il tuo viaggio .

Tariffe eSIM per usare in Cina

  • 5 giorni con dati illimitati a 19 euro.
  • 10 giorni con dati illimitati a 34 euro.
  • 15 giorni con dati illimitati a 47 euro.
  • 20 giorni con dati illimitati a 57 euro.
  • 30 giorni con dati illimitati a 69 euro.
  • 60 giorni con dati illimitati a 87 euro.
  • 90 giorni con dati illimitati a 99 euro.

Come usare Internet in Cina con il tuo operatore?

Come hai potuto vedere durante l’articolo, sebbene la Cina sia un paese molto avanzato, ottenere Internet aperto è complesso a causa delle sue restrizioni, quindi se hai intenzione di noleggiare un servizio di roaming, Pocket Wi-Fi o Wi-Fi gratuito, devi anche acquistare una VPN per poterti connettere normalmente ai tuoi social network, WhatsApp e Google.

Di seguito troverai in dettaglio cosa copre ciascuna alternativa per operatore.

Internet in Cina con Movistar

Il roaming Movistar attualmente gestisce una tariffa di 12,10 euro al MB, sia per i clienti con contratto che per gli utenti prepagati. Tuttavia, se sei un cliente con contratto, avrai un limite di 60,50 € al mese (IVA esclusa) per la connessione a Internet, al raggiungimento di tale importo la tua connessione verrà interrotta.

Tienilo a mente soprattutto se si tratta di un viaggio di lavoro e devi essere costantemente connesso nelle videochiamate, poiché potresti essere offline in qualsiasi momento.

Internet in Cina con Vodafone

Con Vodafone in roaming hai attualmente una tariffa di 6,05€ per MB utilizzato (IVA inclusa), e pur non avendo un limite mensile è meglio informarti bene prima di attivare il roaming o se non utilizzi questo servizio, tienilo disattivato in modo da non ricevere fatture a sorpresa.

Internet in Cina con Orange

Se sei un utente Orange con un contratto, puoi utilizzare uno dei loro bonus Everywhere, settimanale o giornaliero, tieni presente che questi bonus non sono coperti a Hong Kong o Macao.

Con il voucher settimanale Everywhere avrai 1GB a settimana a 20€ a settimana (IVA inclusa) e con il voucher giornaliero avrai 100 MB a 7€ al giorno. Entrambi i bonus si rinnovano automaticamente, quindi se superi l’utilizzo giornaliero o settimanale, ti verrà addebitato nuovamente prima del raggiungimento dei giorni o delle ore stimate.

WiFi portatile da usare in Cina

Ottenere Internet in Cina può essere complesso e il Pocket Wifi non è solo uno degli accessi a Internet più costosi sul mercato, ma devi anche sostenere le spese extra del servizio VPN in Cina, poiché sebbene ci siano molte VPN gratuite non tutte sono ottimali, e non rappresentano una sicurezza al 100%. Inoltre, con il router portatile, di solito non paghi solo Internet, dovrai pagare anche l’affitto, l’imballaggio per restituirlo e la spedizione di ritorno. 

Allo stesso modo, essendo un router portatile che devi caricare in ogni momento per rimanere connesso, in caso di smarrimento dovrai pagarlo. Tuttavia, se questa idea ti sembra familiare per la connessione a Internet in Cina, condividiamo con te due società che offrono il servizio Wi-Fi portatile per questo paese:

Il mio webspot

Questo provider offre il servizio Pocket Wifi al prezzo di 10,17 € con un limite di dati giornaliero di 1 GB. Non offre un servizio VPN, quindi non potrai accedere a Google o WhatsApp e se superi il gigabyte giornaliero la tua velocità sarà ridotta a 512 kbps. 

La sua batteria ha una durata della batteria di circa 8 ore, quindi se prevedi di trascorrere diverse ore all’aperto utilizzando il Pocket, ricorda di portarlo molto ben carico, di non condividere i dati con altre persone. Questo lo aiuta a scaricarsi più velocemente o acquista un Power Bank per caricarlo mentre non sei in hotel.

Wi-Fi Traveller

Questa azienda offre il servizio di noleggio Pocket Wifi con 500 MB di dati al giorno per la Cina, in caso superassi il limite il servizio sarà ridotto a 512 Kbps fino al giorno successivo. Il costo giornaliero è di € 16,4 e la spedizione costa € 22,80. Inoltre, se vuoi richiedere un Power bank per evitare di rimanere senza internet a causa del download del router, puoi farlo pagando un extra di 7,90€. Questo provider inoltre non dispone di un servizio VPN, quindi non sarai in grado di connetterti a Google o ai social network mentre sei in Cina, mentre usi Pocket.

Wi-Fi pubblico che offre Internet in Cina

Il Wi-Fi pubblico è un’altra opzione a cui puoi accedere in Cina per connetterti a Internet. Ma non è sicuramente il migliore di tutti, di solito è molto insicuro e, come con Pocket Wifi o roaming, non sarai in grado di accedere a Google, WhatsApp o ai social network senza utilizzare una VPN. Tuttavia, se in qualsiasi momento hai bisogno di utilizzarlo, puoi trovare questi punti in aeroporto, nei centri commerciali o nel tuo hotel .

La nostra raccomandazione

A causa della censura della connessione Internet e delle normative vigenti in Cina, la nostra raccomandazione principale é rappresentata dalle schede SIM e le eSIM Holafly , poiché entrambe sono molto facili da acquisire, hanno un prezzo accessibile e hanno una VPN inclusa, quindi puoi connetterti senza problemi a qualsiasi rete. Inoltre, Holafly offre la spedizione gratuita in un giorno a casa tua in Spagna nel caso di SIM, la eSIM può essere acquistata in un paio di minuti da qualsiasi parte del mondo. 

Domande frequenti per usare Internet in Cina

Sappiamo che ci sono molte informazioni da elaborare e nel caso in cui tu abbia ancora dei dubbi, ti lasciamo con alcune domande frequenti che i viaggiatori di solito hanno.

Quali frequenze di rete funzionano in Cina?

Le reti in Cina operano a una frequenza di 800, 850, 900, 1800, 1900, 2100, 2300, 2500, 3500 e 4700.

Quali sono le compagnie telefoniche che esistono in Cina?

Le principali società di telecomunicazioni in Cina sono attualmente China Mobile, China Telecom e China Unicom.

Che tipo di reti esistono in Cina?

La Cina ha reti 2G, 3G, 4G e 5G in tutto il paese.

Lascia un commento