eSIM Nuova Zelanda: confronta, acquista e viaggia

Votare post

Quando viaggi in Nuova Zelanda, fai attenzione a due cose: alla parola Kiwi, poiché ha tre significati diversi nel paese, il frutto come lo conosciamo, un uccello o un abitante della Nuova Zelanda. La seconda riguarda i servizi di roaming, questi tendono ad essere costosi e ancor di più quando sei un turista, quindi, per evitare confusione con la parola Kiwi, la soluzione più semplice è evitare di usarla e godere di una buona connessione internet senza pagare in eccesso. La soluzione migliore è la eSIM, un nuovo modo di viaggiare sempre connesso.

Le eSIM sono un nuovo formato di scheda SIM che funziona virtualmente. La sua utilità e la sua facile acquisizione ti permettono di ottenerla comodamente da casa tua o quando sei già in Nuova Zelanda, poiché non dovrai dipendere, a differenza di altri wifi tascabili, da spese di spedizione o aggiuntive. In questo articolo ti insegneremo come usarla, le sue caratteristiche e anche i fornitori che si trovano sul mercato insieme a un confronto.

Cosa dovresti sapere sulla carta eSIM della Nuova Zelanda

Sapevi che in Nuova Zelanda puoi conoscere un piccolo pezzo del mondo del Signore degli Anelli? Curioso, vero? Il villaggio si chiama Hobbiton e sicuramente quando andrai in quella bellissima cittadina, non vorrai essere senza internet per nulla al mondo, così per evitare che tu possa pensare di acquistare una eSIM Nuova Zelanda e prima di effettuare qualsiasi acquisto, ti invitiamo a rivedere il seguente elenco con i requisiti minimi per l’utilizzo di una eSIM.

  • Verifica che il tuo cellulare sia compatibile con le eSIM poiché, trattandosi di una tecnologia relativamente nuova, ci sono ancora dispositivi che non sono compatibili.
  • Devi confermare che l’operatore o il provider con cui stai acquistando la tua carta eSIM è compatibile con il tuo cellulare. Anticipiamo che iPhone XR o versioni più recenti sono preferite dalle aziende che forniscono la SIM virtuale.
  • Hai bisogno di un’e-mail per registrarti e ricevere la tua eSIM.
  • Per attivare la tua eSIM devi disporre di una connessione Internet , poiché il tuo profilo eSIM verrà scaricato dai server dell’operatore, questo può essere fatto dalla Nuova Zelanda in un punto Wifi.
  • Alcuni provider ti chiederanno di installare la loro App per scaricare la loro eSIM.
Visita il negozio online Holafly e ottieni la tua eSIM per poter accedere a Internet durante il tuo soggiorno in Nuova Zelanda.

Fornitori di telefonia mobile di carte eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda:

Il punto successivo, dopo i requisiti, è conoscere le aziende che vendono eSIM per viaggiatori, i loro piani sono destinati ad essere utilizzati per turismo o viaggi di lavoro all’estero, quindi non offrono piani per residenti. Nel caso in cui quest’ultimo ti interessasse, in seguito ti diremo quale azienda può aiutarti in questo processo.

Queste sono le società che vendono eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda:

  • Holafly
  • WifiMap
  • Nomad

Tariffe e piani dati dei fornitori di eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda

Come accennato all’inizio, l’idea è di rendere il tuo viaggio in Nuova Zelanda un processo più semplice di pari passo con una eSIM e per evitare di cercare su Internet i piani di ciascuna delle società sopra menzionate, ecco i piani e prezzi di ciascuno.

Piani e prezzi Holafly per la Nuova Zelanda

  • 10 GB per 30 giorni a $ 34
  • 20 GB per 30 giorni a $ 44

WifiMap piani e prezzi per la Nuova Zelanda

  • 3 GB per 30 giorni a 23,53 USD
  • 1 GB per 30 giorni a 10,58 USD
  • 500 MB per 30 giorni a 5,87 USD

Piani e prezzi Nomad per la Nuova Zelanda

  • 3 GB per 30 giorni a 42,00 USD
  • 1 GB per 30 giorni a 15,00 USD

Confronto dei fornitori di eSIM con la Nuova Zelanda 

FornitoreDatiGiorniPrezzoSupportoCanali di vendita
Holafly10 GB30$ 34italianoWeb
Holafly20 GB30$ 44italianoWeb
WifiMap3 GB30$ 23,53inglese, russoWeb, Play Store, App Store
WifiMap1 GB30$ 10,58inglese, russoWeb, Play Store, App Store
WifiMap500 MB30$ 5,87inglese, russoWeb, Play Store, App Store
Nomad3 GB30$ 42,00ingleseSito Web, App Store
Nomad1 GB30$ 15,00ingleseSito Web, App Store,

Tabella 1. Confronto dei provider eSIM per la connessione a Internet in Nuova Zelanda.

Caratteristiche delle eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda

Se hai già deciso di acquistare una eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda, ti consigliamo di rivedere le seguenti funzionalità in modo da poter ottenere il massimo dalla tua scheda virtuale e assicurarti anche di conoscere in profondità ciò che offre la eSIM.

  • La maggior parte delle schede eSIM non offre chiamate analogichesolo dati mobili. Ma con i piani sul mercato, puoi comunicare a voce utilizzando app come Skype o WhatsApp.
  • La eSIM può essere installata una sola volta, quindi se hai problemi con la tua scheda virtuale non cancellarla dal tuo cellulare e contatta il tuo provider eSIM.
  • Non sono tutti ma alcune eSIM configurano l’APN automatico, in modo da averlo in mente.
  • Puoi aggiungere più piani dati sul tuo iPhone, questo dipende dalla memoria disponibile, sebbene sia possibile utilizzarne solo uno alla volta.
  • Alcune eSIM consentono di condividere dati. 
  • Il tuo iPhone sarà Dual SIM, puoi mantenere la tua SIM locale quando viaggi. Ricordati di configurare il tuo iPhone per evitare fatture a sorpresa. 

Copertura eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda

Un altro punto importante quando acquisti la tua eSIM per viaggiare in Nuova Zelanda è conoscere la copertura che offre, perché a seconda degli accordi che i fornitori di eSIM hanno per i viaggiatori, la connessione solitamente varia e per questo è importante conoscere la copertura offerta dalla società di telecomunicazioni nazionali, poiché queste sono quelle che forniscono Internet al paese e in modo che tu abbia più conoscenze al riguardo, ti lasciamo la mappa di copertura delle società nazionali in Nuova Zelanda: 

  • 2Degrees
  • Spark
  • Vodafone

Operatori mobili locali che offrono eSIM in Nuova Zelanda

Nel caso in cui la tua visita in Nuova Zelanda fosse un pò lunga, per motivi di studio o di lavoro, e desideri acquisire una eSIM perché la rende molto più pratica, puoi farlo senza alcun problema. Di seguito trovi l’azienda che può aiutarti in questo processo, ricorda solo che per eseguire questo processo, devi soddisfare determinati requisiti e documenti stipulati dall’azienda:

  • Spark

Domande frequenti sull’eSIM in Nuova Zelanda 

Ti auguriamo tanto successo nel tuo viaggio in Nuova Zelanda di pari passo con la tua eSIM, ricorda che se hai altre dubbi, ti lasciamo con alcune domande comuni che i viaggiatori di solito hanno. Se ne hai di più, lasciale nei commenti.

In che modo una eSIM di dati internazionale è diversa dalla eSIM locale della Nuova Zelanda?

L’eSIM locale di Spark è destinata principalmente alle persone che risiedono in Nuova Zelanda. Le eSIM internazionali per la Nuova Zelanda di Holafly o WifiMap, vengono utilizzate per la connessione a Internet durante i tuoi viaggi in Nuova Zelanda.

Ho bisogno di un passaporto per acquistare la carta eSIM della Nuova Zelanda?

Non è necessario presentare un passaporto, alcuni fornitori richiedono solo il tuo indirizzo. Questo vale solo per la eSIM turistica. Non per l’eSIM offerta da Spark, che chiederà le tue informazioni.

Posso condividere dati o effettuare il tethering con eSIM in Nuova Zelanda?

Sì, le eSIM per la Nuova Zelanda ti permetteranno di condividere i tuoi dati con altri dispositivi. Tuttavia, si consiglia di verificare con il servizio clienti del provider.

Come attivare l’eSIM per la Nuova Zelanda?

Dopo aver installato il profilo della SIM virtuale devi sceglierlo come mezzo predefinito per i dati mobili, attivare i dati e il roaming e la tua SIM virtuale ora funzionerà!

Le carte eSIM prepagate internazionali scadono?

Sì, come le carte fisiche, anche le SIM virtuali hanno una data di scadenza

Da quando iniziano a contare i giorni del mio piano dati?

I giorni iniziano a contare dal momento in cui attivi la tua eSIM, scansionando il codice QR sul tuo telefono.

Che cos’è una eSIM o una SIM digitale?

La eSIM è l’evoluzione delle tradizionali SIM Card. Il funzionamento della eSIM è dovuto ad un chip inserito all’interno del cellulare, che permette di memorizzare e configurare il profilo. Per saperne di più vi invitiamo a leggere: cos’è una eSIM e come funziona?

Lascia un commento